Come modificare uid e gid su Linux

Può capitare che abbiate bisogno di modificare gli id assegnati agli utenti (uid) o ai gruppi (gid) per questioni di permessi sui file tra due o più sistemi. Non sempre però gli strumenti grafici consentono di effettuare questa modifica in maniera semplice. Fortunatamente, farlo da terminale è un gioco da ragazzi.

Attenzione: questi comandi andranno dati, ovviamente, con privilegi d’amministratore (quindi usando sudo o su, a seconda della distribuzione che state utilizzando).

Il comando:

usermod -u 1000 pippo

assegnerà all’utente pippo l’uid 1000.

Molte distro creano per ogni utente un gruppo con lo stesso nome, che sarà il gruppo di default per quel determinato utente. Non è necessario che uid e gid abbiano lo stesso valore, tuttavia può essere comodo per ragioni mnemoniche.

groupmod -g 1000 pippo

Assegnerete così al gruppo pippo il gid 1000.

Ecco fatto.

Può essere utile a questo punto modificare i permessi dell’intera home dell’utente pippo, per farlo diamo il seguente comando:

chown -R 1000:1000 /home/pippo

In questo modo tutti i file all’interno della home di pippo verranno assegnati all’utente e al gruppo desiderati. Potete utilizzare direttamente i nomi dell’utente e del gruppo al posto degli id:

chown -R pippo:pippo /home/pippo