Come ripulire l’iPhone con Phoneclean

Se avete intenzione di dare una ‘pulita’ al vostro melafonino ecco un ottimo software che vi potrebbe interessare PhoneClean

Utilizzando un sistema operativo, inclusi i sistemi operativi per smartphone e android, con il tempo si creano inevitabilmente dei file spazzatura che occupano parte del vostro disco rigido come ad esempio i file temporanei, quelli di cache, file residui del cestino e molto altro; per riuscire a rimuoverli definitivamente dal sistema è necessario utilizzare un software specifico, vedi ad esempio CCleaner, in grado di individuarli e cancellarli. Nel caso di un iPhone possiamo utilizzare PhoneClean.

PhoneClean è un’applicazione per Windows, recentemente resa compatibile anche con il Mac. Vediamo il procedimento da seguire. Per prima cosa scarichiamo il programma dal sito imobie.com. Installiamo e avviamolo. La prima cosa che vedremo è la seguente schermata

Connettiamo dunque il dispositivo, ad esempio un iPhone ma anche iPad e iPod, e avremo una schermata in cui sopra vediamo la percentuale di disco fisso utilizzato, e in basso possiamo scegliere quali tipo di file spazzatura includere nella scansione degli elementi. Solitamente questi file sono superflui nell’iPhone o nell’iPad ma se non si è sicuri di quali eliminare e perchè potete consultare il sito per maggiori dettagli

images/stories/phoneclean/img2.png

Finita la scansione avremo una schermata come questa,

dove, cliccando sulla freccia sul lato destro nella colonna dei dettagli, possiamo vedere per ogni tipo di file, quale app, o file escludere dal processo. finita la scelta clicchiamo su Start Scan e attendiamo che anche questa fase sia conclusa. Una volta finito avremo una schermata dove in alto avremo la quantità di disco liberato, e in basso una sezione in cui, se lo desiderate, potete sostenere gli sviluppatori del programma.