Come usare l’iphone come telecomando di VLC

Ecco una semplice guida per usare il nostro melafonino come telecomando per VLC senza installare alcun programma server sul computer.

 

Sull’iPhone ci basta installare l’app Remote Control for VLC, mentre sul computer basta seguire i seguenti passi:

1 — Apriamo VLC e dal menu strumenti selezioniamo Preferenze -> Mostra le impostazioni – Tutto -> Interfaccia -> interfacce principali -> Moduli d’interfaccia supplementari e spuntiamo la casella web come mostrato nell’immagine


2 –Navighiamo fino alla cartella dove è installato VLC, quindi nel mio caso, con WIndows 7 è C:\Program Files (x86)\VideoLAN\VLC\lua\http\ e apriamo con un editor di testo come Notepad il file “.hosts”;  in questo documento vi sarà una sezione chiamata #private addresses. In questa sezione dobbiamo aggiungere una linea che indica il range di indirizzi IP da cui accettare la connessione entrante. Per conoscere i dettagli della vostra connessione potrete aprire il prompt dei comandi e lanciare il comando ipconfig/all, oppure digitate nella barra del browser l’indirizzo del vostro router e ottenete tutte le informazioni che volete, tra cui anche il range di indirizzi liberi come nell’immagine (le informazioni elencate possono variare da router a router)

Nel mio caso ho aggiunto la stringa 192.168.1.100/200 

3 — Chiudiamo e riavviamo VLC per rendere effettivi i cambiamenti.

4 — Disabilitate il firewall per VLC. La finestra dovrebbe comparire in automatico.

Ecco fatto: adesso apriamo l’applicazione per VLC e alla voce VLC Host inseriamo l’indirizzo IP del computer su cui stiamo riproducendo VLC ed è fatta; buona visione