Bootskin: per cambiare l’immagine di avvio

Ecco un’altra guida per rendere ancora più personal il nostro personal computer.

Si sa che un degli svantaggio maggiori di windows rispetto a linux è la velocità di avvio, per questo ho pensato: “se proprio devo aspettare guardando uno schermo tanto vale farlo con stile!”. Bootskin infatti ci permette di cambiare la classica e tanto usata schermata di avvio di windows con una nuova scegliibile tra quelle offerte dal programma, o addirittura di crearne delle nostre. Vediamo come: per prima cosa procuriamoci di scaricare il programma, disponibile sia per xp che per sistema “vista” al sito http://www.stardock.com/products/bootskin/downloads.asp facendo attenzione a quale versione scegliamo. Nel sito sono presenti anche immagini scaricabili come potete vedere. L’installazione del programma è semplice e automatica. Una volta installato e avviato vi troverete una finestra di questo tipo:

 

cliccando su un’immagine e poi su preview possiamo vedere l’effetto che otterremo senza dovere necessariamente riavviare il pc ad ogni modifica.

Per applicare l’immagine scelta basta cliccare su apply. Su file in altro a sinistra è presente anche la voce random boot screen at startup, ovvero l’immagine cambia ad ogni avvio del computer.

Vediamo adesso come creare le nostre immagini personali: come vedete dall’immagine precedente quella che ho creato io non è perfetta in termini di risoluzione. Questo perché l’immagine per essere riconosciuta deve essere di profondità 16 colori (4 bit) e avere certe dimensioni. Ma andiamo con ordine.

Per prima cosa portiamoci nella cartella c->programmi->stardock-> wincustomize->bootskin->skins e creiamo una nuova cartella. Portiamoci adesso all’interno della cartella appena creata e all’interno di questa creiamo un file di testo che avrà il seguente formato:

[BootSkin]

Type=0

Name = “dragon alefar”

Author = “Alefar”

Description = “welcome alefar”

Screen=nomefile..bmp

Nomefile corrisponde alla vostra immagine e dovrete opportunamente modificarlo. Creato e modificato il file dovrete salvarlo con il seguente nome bootskin.ini. Adesso non ci resta che creare la nostra immagine la quale dovrà assolutamente avere questi valori:

dimensione immagine 680*480

dimensione file 151kb

profondità 16 colori (4 bit)

estensione file .bmp

 

la qualità dell’immagine ovviamente ne risente ma non si può fare altrimenti. È possibile aggiungere, ma non è obbligatorio aggiungere una barra di scorrimento, semplicemente aggiungendo questi parametri al file ini

ProgressBar=nomefile.bmp

ProgressBarX = 241

ProgressBarY = 420

ProgressBarWidth = 200

Dove nomefile corrisponde al nome che avete dato all’immagine della barra. Anche questa purtroppo deve avere dimensioni fisse:

dimensione immagine 22*9

dimensione file 1kb

profondità 16 colori

Adesso la vostra immagine sarà presente insieme a quelle fornite di default dal programma.

importante:

girando su internet ho noato che alcuni utenti hanno avuto problemi con il programma. Non disperate basta semplicemente prima di installarlo fare un punto di ripristino come spiegato in un articolo precedente (primi passi col computer). inoltre se volete ritornare all’immagine originale basta che selezionate, sempre utilizzando il programma, la prima immagine di quelle della finestra (quella selezionata in figura)

 

come sempre se avete bisogno di aiuto o commenti da fare non esitate a contattarci.