Come creare più configurazioni di rete

Non so se vi è mai capitato, ma recentemente ho dovuto cambiare più volte le impostazione della scheda di reteper accedere a diversi reti con indirizzi ip statici. Al contrario dei Mac e dei sistemi linux, windows non offre nativamente la possibilità di creare profili internet, e quindi ho dovuto assegnare manualmente i vari indirizzi ip, subnet mask e dns. Ma alla fine ho trovato il programma giusto: Net Profiles.

Per gli utenti che usano windows 7, e presumibilmente anche vista, devono installare il programma con i privilegi di amministratore, e devono fare in modo di avviarlo sempre in questa modalità. Per far ciò dovete cliccare col tasto destro del mouse sull’icona del programma, cliccare su Proprietà e poi sulla scheda Compatibilità. In questa scheda troverete la spunta Esegui questo programma come amministratore.wwwwwwwwwqqqweUna volta avviato, il programma individua automaticamente se è connesso un cavo di rete o se si sta utilizzando una connessione wifi, e vi mostra solo i profili relativi. Il profilo attualmente in uso è evidenziato in grassetto. Vediamo come creare un profilo:

Clicchiamo su nuovo profilo, e nella finestra che vi si apre potete scegliere i vari parametri. Potete dare un nome identificativo al profilo e cliccando su impostazioni correnti il programma userà le impostazioni che ha attualmente la scheda di rete. Come vedete oltre alle impostazioni ip sono presenti altre schede:

internet: da qui potete impostare i proxy, e perfino l’homepage del browser, ma questa configurazione sarà valida solo per Mozilla, Internet Explorer e Opera, Chrome non è supportato.

Unità mappate: potete aggiungere i vari computer o hard disk che sono collegati alla stessa rete e assegnare a questi una etichetta univoca.

Stampanti:permette di settare la stampante predefinita. Comodo se usate il portatile sia a casa che in ufficio.

Esegui: basta aggiungere i percorsi dei programmi e questi verranno automaticamente eseguiti all’attivazione del profilo.

Desktop:permette di cambiare all’avvio del profilo la risoluzione del monitor, il numero di colori e lo sfondo.

Wireless:basta inserire il nome (SSID) della rete a cui desiderate collegarvi e non appena essa sarà disponibile avverrà la connessione.