Disabilitare SELinux su CentOS

Io sono fermamente convinto che SELinux migliori notevolmente la sicurezza del sistema. Ne sono fermamente convinto perchè quando è attivato, io stesso non riesco più ad utlizzare il sistema.

Ogni volta che mi sono dovuto scontrare con SELinux (su Fedora 11 nei 6 mesi in cui l’ho utilizzata e adesso su una macchina virtuale con CentOS 5.5) ho sempre perso.

Ecco allora come disabilitarlo.

Aprite il file /etc/selinux/config e modificatelo come segue:

# This file controls the state of SELinux on the system.
# SELINUX= can take one of these three values:
# enforcing - SELinux security policy is enforced.
# permissive - SELinux prints warnings instead of enforcing.
# disabled - SELinux is fully disabled.
SELINUX=disabled
# SELINUXTYPE= type of policy in use. Possible values are:
# targeted - Only targeted network daemons are protected.
# strict - Full SELinux protection.
SELINUXTYPE=targeted

L’unica modifica che dovete fare, in sostanza, è modificare la voce SELINUX=enforcing a SELINUX=disabled.

Quando avrò tempo studierò meglio questo sistema di sicurezza, per il momento sono stato costretto a disabilitarlo.