Far funzionare l’ibernazione su Linux con Grub Legacy

Intanto spieghiamo cos’è l’ibernazione.

Vi ricordate che in fase di installazione è stata riservata una parte del disco fisso ad un’area chiamata swap? Quest’area serve come aiuto in quei sistemi che hanno poca memoria ram, tuttavia può servire anche a coloro

che hanno molta memoria ram per ibernare il computer. In che modo? Se invece che arrestare il sistema cliccate su “Iberna”, prima di spegnersi il vostro computer copierà tutti i dati della vostra ram su swap per poi ripristinarli al successivo riavvio.

 

Tuttavia questa procedura non funziona in automatico su tutti i computer, per questo motivo c’è bisogno di dire al kernel di eseguire l’operazione di resume.

ATTENZIONE: QUESTA GUIDA È VALIDA SOLO SE UTILIZZATE GRUB LEGACY, LE VERSIONI PIÙ RECENTI DELLE DISTRIBUZIONI LINUX PIÙ USATE (AD ESEMPIO UBUNTU) UTILIZZANO GRUB2

Per farlo, individuate innanzitutto qual’è la vostra partizione di swap, con privilegi amministrativi digitate:

fdisk -l

L’output sarà simile al seguente:

Dispositivo Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sda1 * 1 6620 53175118+ 83 Linux
/dev/sda2 33590 38913 42765030 5 Esteso
/dev/sda3 6621 26380 158722200 7 HPFS/NTFS
/dev/sda4 26381 33589 57906292+ 83 Linux
/dev/sda5 38750 38913 1317298+ 82 Linux swap / Solaris
/dev/sda6 33590 36169 20723787 83 Linux
/dev/sda7 36170 38749 20723818+ 83 Linux

Quindi la nostra swap è su /dev/sda5. A questo punto come amministratore, digitiamo:

gedit /boot/grub/menu.lst

e troviamo, in fondo, la voce relativa al nostro sistema, ad esempio:

title           Ubuntu 9.10, kernel 2.6.31-19-generic
root (hd0,2)
kernel /boot/vmlinuz-2.6.31-19-generic root=/dev/sda1 ro quiet splash
initrd /boot/initrd.img-2.6.31-19-generic
quiet

e aggiungiamo alla riga kernel l’opzione resume=/dev/sda5, in modo che appaia così:

kernel       /boot/vmlinuz-2.6.31-19-generic root=/dev/sda1 resume=/dev/sda5 ro quiet splash

Salviamo e chiudiamo. Adesso l’ibernazione dovrebbe funzionare a dovere.