Guida all’installazione di GNOME 3 su Ubuntu 11.04 e alla localizzazione in italiano

Tutte le principali distro stanno migrando verso GNOME 3. Tutte tranne Ubuntu, la più utilizzata di tutte. Questo perchè Canonical ha deciso di percorrere una strada solitaria e adottare il suo proprio ambiente desktop: Unity. Se la scelta di Canonical sarà una buona scelta, lo potrà dire solamente il tempo, per il momento, però, gli utenti non sembrano darel ragione. Unity è scomodo per chi arriva da GNOME 2.x e sembra una brutta copia di GNOME 3.

Fortunatamente, Linux non è Windows e nessuno puù imporci di utilizzare un determinato ambiente desktop piuttosto che un altro. Vediamo allora come installare GNOME 3 su Ubuntu 11.04.

Innanzitutto, aggiungiamo i repository dello gnome3-team:

sudo add-apt-repository ppa:gnome3-team/gnome3

A questo punto, aggiorniamo la lista dei pacchetti, in modo tale da avere a disposizione anche i pacchetti del repository appena aggiunto:

sudo apt-get update

A questo punto, diamo i seguenti comandi:

sudo apt-get install gnome-shell
sudo apt-get upgrade
sudo apt-get dist-upgrade

Il primo comando installa gnome-shell, ossia la nuova interfaccia di gnome. Gli altri due comandi aggiornano tutti i pacchetti dei programmi alla nuova versione.

Effettuate il logout e riloggatevi, assicurandovi di selezionare GNOME come sessione (Ubuntu è quella con Unity). Ecco a voi il vostro desktop con GNOME 3.

Inizialmente, tutto quanto sarà in inglese e vi verrà chiesto se volete sovrascrivere i nomi di tutte le cartelle all’interno della vostra home. Ditegli di no. In alto a destra c’è il vostro nome utente, cliccateci sopra e poi cliccate su System Settings. Adesso cliccate su Region and Language e selezionate la lingua italiana.

Effettuate nuovamente il logout per avere di fronte a voi il vostro GNOME 3 localizzato in italiano.