Le novità dell’iOS

È ormai da tempo uscito il nuovo firmware per l’iPhone 3G e 3Gs il così detto iOS4 con migliorie grafiche ma anche software. . la più attesa di tutte è certamente il multitasking, che permette di passare da un’app all’altra senza necessariamente chiudere l’app utilizzata in quel momento; ma andiamo con ordine.

L’oggetto dell’articolo è stato testato su di un dispositivo 3Gs, pertanto alcune cose potrebbero non essere coincidenti

 

Con l’avvento del nuovo sistemo operativo è stata introdotta la possibilità di raggruppare numerose applicazioni in una sola cartella: basta semplicemente trascinare una app su di un’altra e verrà automaticamente creata una cartella, a cui viene automaticamente assegnato un nome che è comunque modificabile in seguito. Le cartelle però possono contenere solo fino a 12 apps.

Come dicevamo prima il multitasking era una delle novità più attese. Basta cliccare due volte sul tasto Home e avremo l’elenco completo delle apps aperte in quel momento. Scorrendo l’elenco tutto a sinistra noteremo una nuova funzionalità: il “blocca orientamento verticale” cioè viene disabilitato l’accelerometro. Ovviamente più applicazioni sono in uso più la batteria ne risente.

NB: alcune vecchie applicazioni non supportano il multitasking perché create prima dell’avvento dell’iOS4 e quindi non sono state concepite per esso.

iBooks: finalmente dopo avere scaricato innumerevoli programmi per la visione dei file pdf sul nostro iPhone è finalmente giunto un potente strumento, che oltre a darci la possibilità di scaricare innumerevoli eBooks anche a colori dallo store, permette di passare i nostri pdf sull’iPhone con un semplice click di mouse tramite itunes.

La schermata Home è stata modificata in modo tale da poter mettere sullo sfondo l’immagine che preferiamo, rimpiazzando così quel triste colore nero di prima. È possibile scegliere immagini diverse per la schermata di blocco e la schermata home.

La fotocamera è stata modificata a livello software, cioè è stato aggiunto lo zoom digitale, e finalmente possiamo evitare di tenere tutte quelle apps per fare le foto.

Il wifi ora è diventato più intelligente cioè anche se lo lasciamo attivo, esso si spegne quando non è utilizzato, e si riattiva solo quando è necessario perché richiesto da noi o da altre apps come le mail. In questo modo vi è un miglioramento del consumo della batteria.

E a proposito di mail anche queste sono state aggiornate. Ora è possibile raggruppare tutti gli account di posta che abbiamo impostato in un’unica “casella in entrata” una comodità non indifferente.

È stato anche inserito il conta caratteri negli sms. Così siamo sicuri di non inviare più di un messaggio quando dobbiamo scrivere qualcosa di più lungo del normale.

Queste sono le più importanti modifiche apportate. Altre piccole modifiche le potrete notare voi stessi utilizzando il vostro iPhone.

È stato recentemente rilasciato un nuovo aggiornamento in seguito ai numerosi problemi di ricezione riscontrati nel nuovo iPhone 4. La Apple infatti afferma che il problema non è dovuto alla posizione dell’antenna che verrebbe occlusa da come si impugna l’iPhone ma da un errore di calcolo nell’algoritmo. Staremo a vedere.