Mostrare le icone sul desktop con GNOME 3

Come ho già avuto modo di dire, GNOME 3 è davvero un ambiente desktop rivoluzionario. Ma siamo pronti ad accostarci ad esso? Io personalmente non riesco ancora a fare a meno della possibilità di avere le icone sul desktop.

Fortunatamente, il software libero ci viene in sempre in soccorso e non ci obbliga a seguire le sue scelte.

Per poter ripristinare il normale utilizzo della vostra scrivania, dovete installare diconf. Se vi ricordate, su GNOME 2.x si usava un editor di nome gconf, mentre adesso il nome è dconf.

Da notare che il nome del pacchetto necessario non è lo stesso in tutte le distribuzioni. Su Ubuntu si chiama dconf-tools, mentre su Fedora si chiama dconf-editor. Su altre distribuzioni non saprei. Se trovate altri nomi, per piacere segnalateli nei commenti.

Installate il pacchetto usando il gestore dei pacchetti della vostra distribuzione.

Adesso aprite dal terminale dconf-editor. Andate su org>gnome>desktop>background e spuntate la voce show-desktop-icons.

Adesso riavviate GNOME 3 premendo Alt-F2 e digitando r.

Adesso le icone saranno visibili sulla vostra scrivania.