System Monitor su Gnome Shell, ecco come installarlo

Le applet sono, su qualunque ambiente desktop, decisamente utili. Una delle più utili è quella che mostra il carico di sistema e ogni ambiente desktop ne ha una dedicata a questo compito.

Su GNOME 3, però, mancano le applet. Sono state sostituite da una serie di estensioni. Installiamo, allora, l’estensione per il monitor di sistema.

Per installarlo, avremo bisogno di git, quindi installiamolo sul nostro sistema. Su Ubuntu, sarà sufficiente dare il comando:

sudo apt-get install git

Adesso, procediamo all’installazione dell’estensione.

mkdir ~/git_projects cd ~/git_projects git clone git://github.com/paradoxxxzero/gnome-shell-system-monitor-applet.git mkdir -p ~/.local/share/gnome-shell/extensions cd ~/.local/share/gnome-shell/extensions ln -s ~/git_projects/gnome-shell-system-monitor-applet/system-monitor@paradoxxx.zero.gmail.com sudo cp ~/git_projects/gnome-shell-system-monitor-applet/org.gnome.shell.extensions.system-monitor.gschema.xml /usr/share/glib-2.0/schemas
cd /usr/share/glib-2.0/schemas
sudo glib-compile-schemas .

A questo punto, premiamo Ctrl+F2 e diamo il comando r. In questo modo Gnome Shell verrà ricaricata e in alto a destra, sul pannello, verrà visualizzato un magnifico monitor di sistema.

Questo è l’articolo originale in inglese.